Quello che vedo è talmente perfetto che non ne riesco a sostenere lo sguardo. Stupefatto, distinguo il mio cuore palpitare e con meraviglia mi perdo in ogni suo particolare.
Oggi non è un giorno come altri, è diverso.
Per la prima volta capisco cosa significhi confrontarsi con una bellezza imbarazzante, di quelle che ti regalano la vita, fatta di attimi che ti rimangono dentro per sempre, impressi indelebilmente nel cuore.
Oggi, la magia è stata dimostrata.
(Gore Vidal)

Ci sono luoghi che non vanno raccontati.
Ci sono luoghi che – se li attraversi, ti attraversano a loro volta.

Il Fascino di Villa La Rondinaia per questo delicato editorial a Ravello

Salendo da Amalfi verso Ravello, poggiata tra le rocce come un nido di rondini, si scorge una storica villa di Ravello, nota appunto con l’appellativo di Rondinaia.
La sua costruzione risale al 1927 e fu voluta da Lucylle, figlia di Ernest William Beckett cui si fa risalire la realizzazione di Villa Cimbrone, con cui La Rondinaia condivide il parco.

La prima nota di fascino della Villa sta già nell’ originale rapporto tra la casa e lo spazio circostante.
Bisogna percorrere tutto il parco e soltanto alla fine, in una invidiabile posizione a strapiombo sul mare Mediterraneo, sorge la villa. Da qui, dai suoi terrazzi, dalle sue finestre, dai suoi balconi ci si imbatte in panorami unici al mondo.
Visioni magiche e spettacolari della costa che non si possono ritrovare in alcun altro luogo al di fuori di questo.

La natura si offre in spettacoli che lasciano in silenzio, che distraggono, che sospendono in una dimensione quasi onirica, surreale. Ci si perde nella sua bellezza. E poi nel silenzio ci si ritrova.

Si può soltanto provare ad immaginare cosa possa voler dire abitare le sue stanze.
E probabilmente questo suo fascino, la sensazione che mettendovi il piede ci si imbatta in un luogo unico la mondo, ha attirato scrittori, letterati, artisti, attori, personalità di spicco del mondo dell’arte e della cultura che, accolti dalla generosa ospitalità dei padroni di casa, per anni, in questi stessi luoghi, si sono ritrovati dando vita ad originali cenacoli di natura intellettuale.
Oggi La Rondinaia è nota per lo più come la dimora qui a Ravello dello scrittore e sceneggiatore americano Gore Vidal che vi si ritirò per trentatré anni, a partire dal 1975 quando ne divenne il proprietario.

A pochi passi da piazza Duomo, percorrendo un lungo viale alberato e il parco che la precede, ci ci imbatte nell’ingresso della Rondinaia.
La riservatezza del luogo, la meraviglia della sue vedute, sono state per Gore Vidal una preziosa fonte di ispirazione.

Pur volendo, diventa impresa complicata provare a descrivere la Rondinaia.
Certo, si può fare accenno ai suoi limoneti, ai pergolati di glicine e d’uva, alla piscina di un intenso blu cobalto, agli interni suddivisi da porte ad arco, corridoi e soffitti con volti a botte.
Ma nessuna parola, nessun atto descrittivo è in grado di restituire il fascino intimo e profondo di questo luogo.

Approfittiamo del potere più evocativo delle immagini, che nel loro atto di interrompere lo scorrere del tempo offrono fugaci barlumi di una storia che continua nel presente, di una bellezza che esiste oggi come allora.
Non abbiamo voluto tentare un racconto.
Abbiamo preferito percorrere i suoi spazi e fermarci. Fermare il tempo con noi. Dimostrare la magia.

Merita poi sempre un accenno la sofisticata bellezza di Ravello che con i suoi vicoli, i suoi giardini, i colori pastello dei suoi edifici, resta uno dei gioielli più preziosi e affascinanti di tutta la Costiera Amalfitana.

Vi piacerebbe vedere qualche altro editoriale in Costiera Amalfitana? Date uno sguardo ai link che seguono e scriveteci, fateci sapere cosa ne pensate!!

“The Mediterranean. Lights and Shadows of the South.”, “A touch of Exotic on the Amalfi Coast, styled shoot in Positano” and “Heady Autumn Passion, styled shoot on the Amalfi Coast”.

Vendors
Bride's Dress and Shoes Designer
Models Agency
Table Runner, Luxury Textiles
Stationery & Calligraphy
Flower and Tableware Designer
Groom's Attire
Wedding Rentals
Wedding Cake

Leave A Comment