Positano è un luogo semplicemente magico. Un luogo difficile da lasciare, un luogo che rimane impresso nel cuore e nella mente. Meghan e Matt hanno goduto di tutto l’incanto di questa incantevole cittadina, optando per un luxury destination wedding a Villa Tre Ville e regalando un week end da sogno a quanti vi hanno preso parte. 

Dopo un incredibile party di benvenuto al Franco’s Bar dell’Hotel Le Sirenuse, Megan e Matt hanno organizzato una romantica cena presso il famoso e prestigioso Hotel San Pietro..

Positano e il suo intramontabile fascino costiero

Positano è uno dei luoghi più celebrati della Costiera Amalfitana e – non a caso – vanta la frequentazione nel passato di illustri personaggi di fama mondiale che in questo luogo trovavano fonte di ispirazione, oltre che ristoro. La strada che attraversa questa piccola cittadina è a dir poco sorprendente, solo una ripida strada a senso unico e una cascata di pendii e gradini. Le boutique che vendono i famosi vestiti di lino tipici della cosiddetta “moda Positano” tracciano la linea della strada, in cui si respira un’ atmosfera particolarmente gioiosa e di festa. 

Il famoso autore John Steinbeck una volta ha descritto Positano come “un posto da sogno che non sembra reale quando sei lì e che diventa felicemente reale quando te ne sei andato.” Certamente è una vista sorprendente quella che vi si delinea davanti agli occhi prima di arrivare a Positano: un piccolo ammasso (agglomerato) di graziosi edifici color pastello schierati uno accanto all’altro lungo la ripida collina che scende fino alla spiaggia e il mare che scintilla in lontananza.
Positano rimane una delle location più ambite per i matrimoni in costiera. E’ l’ideale per le giovani coppie alla ricerca di romanticismo e divertimento.

La magia di un matrimonio a Villa Tre Ville

Positano ha goduto dunque della frequentazione di tantissimi personaggi illustri.
Franco Zeffirelli fu uno di questi personaggi e abitò l’incantevole Positano per diverso tempo, dimorando in Villa Tre Ville, oggi location di lusso per eventi in grande stile. Negli anni ’20 questa Villa era di proprietà dello scritture russo Mikhail Semenov che ebbe il merito di dare inizio al fermento culturale che ha caratterizzato da sempre la storia di Positano. Quaranta anni dopo, questa villa diviene la dimora di uno dei più illustri registi italiani, Franco Zeffirelli. Con la sua presenza, la villa divenne di lì a breve luogo di ritiro per intellettuali e artisti di grandissimo spessore. Liz Taylor, Maria Callas, Carla Fracci ed Elton John sono soltanto alcuni dei nomi degli amici e ospiti che hanno condiviso con il maestro l’ incantevole villa. 

Trascorrere del tempo a Villa Tre Ville significa ancora oggi avere la fortuna di sentire risuonare dentro se non altro il fascino dello stile di vita proprio della sua nobile abitazione passata. Celebrare un matrimonio a di Villa Tre Ville è perciò di per sé un evento a dir poco magico, oltre che di grande classe. 

Il sole, il mare e tutto il fascino della Costiera per un matrimonio in grande stile 

Meghan e Matt hanno voluto omaggiare i loro invitati con tre giorni di sole e mare in Costiera Amalfitana, organizzando con l’aiuto e tutto il supporto di The Amalfi Experience, un evento in tre giornate indimenticabili, e hanno voluto coccolarli con diversi gadget personalizzati e in stile prettamente costiero. 

Un caloroso benvenuto a Positano

In apertura, il welcome party a Franco’s Bar, l’apertura più recente di Le Sireneuse. Questo Bar, omaggio al collezionista Franco Sersale di cui l’intero albergo conserva la fine impronta stilistica, sorge su una terrazza panoramica, ispirata all’età dell’oro e abbellisca con opere di talenti locali e internazionali.

Il giorno seguente, dopo aver esplorato le incantevoli bellezze della costiera Amalfitana, Meghan e Matt hanno accolto tutti presso il ristorante “Il Carlino”dell’ Hotel San Pietro, altro luogo esclusivo in cui poter assaporare le delizie della dieta mediterranea. 

Dopo qualche breve e affettuoso discorso ad accompagnare la romantica cena, la serata è volta al termine con tutto l’entusiasmo che preannunciava un giorno seguente ricco di emozioni: il giorno del “sì”. 

Il grande giorno di Megan and Matt

Il giorno del matrimonio, abbiamo incontrato Meghan e Matthew a Villa Tre Ville.
Era una bellissima giornata di Settembre e il sole batteva sulle pareti bianche e pastello della Villa, creando interessanti giochi di ombre con il riflesso delle piante e della lussureggiante vegetazione che circonda tutto l’edificio. 

Nello spazio adiacente la suite in cui Meghan ha indossato il suo abito da sposa, Meghan e Math si sono incontrati e abbracciati, prima di raggiungere il resto degli invitati presso la Chiesa dell’ Annunziata, nel centro di Positano.
In questa Chiesa, Meghan e Matt, in presenza di testimoni, familiari e amici hanno fatto risuonare il loro “si lo voglio” prima di essere dichiarati Marito e Moglie. 

All’uscita della Chiesa, percorrendo le caratteristiche stradine di Positano che dal centro conducono fino al porto, siamo saliti a bordo della barca che ci ha ricondotto a Villa Tre Ville, per il rinfresco e la cena. 

L’aperitivo è stato servito nei meravigliosi ambienti del Salone Bianca, collocato al centro della villa, un capolavoro di design di Renxo Mongiardino, in puro stile “Positano”. Il Salone si caratterizza per il bianco delle ceramiche firmate Scotto e per gli elementi di arredo in madreperla siriana, preziosi souvenir del maestro Zeffirelli. Il Salone si affaccia su uno dei terrazzi più belli a nostro avviso dell’intera costiera, un vero e proprio santuario in stile marocchino con morbidi sofà, luci soffuse, veli ondeggianti e una vista che non manca mai di assolvere al compito di lasciare chiunque senza fiato. 

Terminato l’aperitivo, abbiamo raggiunto la terrazza che ospitava due tavoli imperiali, impeccabilmente allestiti da The Amalfi Experience e Armando Malafronte, che ha curato l’intero evento per tutto quello che concerne i meravigliosi decori floreali. 

I tavoli hanno visto predominare la tonalità del bianco, con i menù elegantemente personalizzati e le piccole teste di moro in ceramica, originalissimi e raffinati segnaposto, anch’ essi personalizzati con il nome di ciascun invitato. Il bianco era spezzato dall’oro degli alti candelabri e dal rosso delle rose che aggiungevano picchi di colore ai cordoni floreali posti a centro tavola. 

La romantica cena, in una romanticissima sera di Settembre, è stata dunque servita, intervallata dai discorsi affettuosi e d’augurio per Megan e Matt.

State sognando un matrimonio in grande stile a Villa Tre Ville? Dai un’occhiata al matrimonio di Annie & Jeffrey e parliamo un po’ dei vostri sogni!

Vendors
Wedding Planner
Photographers
Pre Wedding Party Location

Leave A Comment